Buried - Sepolto

Archiviato in: Drammatico, Thriller, Recensione — BigApple 18 Novembre 2010 @ 15:01

Regia: Rodrigo Cortés
Cast: Ryan Reynolds, Robert Paterson, José Luis García Pérez, Stephen Tobolowsky
Spagna, Usa, Francia 2010

Un uomo è sepolto vivo in una cassa
di legno. Ha con se pochi oggetti e
nulla più.
E’ sempre difficile giudicare un film
concentrato esclusivamente su una
persona. Non siamo, di certo, dinanzi
a Cast Away dove Tom hanks fece capire
(ancora una volta) quanto fosse bravo,
pur in una situazione limite come un
naufragio su di un’isola deserta,
ma buried ha il pregio di non annoiare
ed anzi incuriosire (il che non è mai male).
Sarebbe potuto essere un film alla “Die hard”,
pieno zeppo di americanate e con un protagonista
sporco in canotta pronto a spaccare da
solo il mondo; invece ha il lato positivo di
essere alquanto “reale” per quanto il cinema,
si sa, è sempre finzione.
Non scolvolge per bellezza, ma almeno non
delude chi sapeva che genere di film andava
a vedere.

Nessun Commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un tuo commento