Benvenuti al sud

Archiviato in: Commedia, Recensione — BigApple 3 Ottobre 2010 @ 11:24

Regia: Luca Miniero
Cast: Claudio Bisio, Alessandro Siani, Valentina Lodovini,
Angela Finocchiaro, Nando Paone, Giacomo Rizzo
Italia 2010

Miniero dirige con garbo il remake del film
francese “Giù al nord”.
La location scelta è il Cilento (e non Salento
come anticipatamente scritto), dove vengono
ad incontrarsi due culture diametralmente
opposte: quella del nord, perfettamente
impersonata da Claudio Bisio e quella del sud,
con tutti gli abitanti di un paese vicino Napoli,
“capitanati” da un ottimo Alessandro Siani.
Aldilà dei clichè che sono quasi d’obbligo,
con battute pronte ad evidenziare le differenze
socio-culturali tra il nord e il sud del nostro paese,
il film scivola via piacevolmente tra buone gags
e un ottimo affiatamento del cast.
In questo film, che ha il pregio di non annoiare mai.
si ride (specie nella prima parte) e lo si fa anche con
gusto, senza scadere nella volgarità neanche per
un attimo. Buona la colonna sonora dove spiccano
tra gli altri i Train.

1 Commento »

  1. E ci siete cascati anche voi: il film è ambientato nel CILENTO, non nel Salento! :-) E il paese, Castellabate, non è affatto vicino Napoli, ma in provincia di Salerno. Ma di tutto ciò la colpa è di Miniero, che non spreca nemmeno un minuto per far capire allo spettatore dove si svolga la storia, e anzi favorisce l’equivoco scegliendo attori che parlano unicamente napoletano (e, conoscendo i cilentani, immagino quanto poco avranno gradito la cosa…).

    Commento di Carunchio — 20 Novembre 2010 @ 12:27

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un tuo commento