Choke - Soffocare

Archiviato in: Commedia, Drammatico, Grottesco, Recensione — BigApple 24 Maggio 2009 @ 12:31

Regia: Clark Gregg
Cast: Sam Rockwell, Anjelica Huston, Kelly MacDonald, Brad William Henke,
Kathryn Alexander, Paz de la Huerta, Matt Gerald, Clark Gregg
Usa 2008

Tratto da un romanzo di Chuck Palahniuk (Fight Club),
con la regia esordiente di Clark Gregg (sceneggiatore
de “le verità nascoste”), il film ci appare efficace
sin dalle prime battute.
E’ tutto ben congeniato, tutto risulta ben incastrato:
dagli eccessi di un sessuomane ai traumi infantili,
dalle fedi religiose perdute e ritrovate.
Nel cast tutti i protagonisti sono in forma ed insieme
ad una sceneggiatura che regge ne è venuto fuori un
prodotto eccellente, mai scontato, che lascia spazio
ai pensieri tortuosi dell’essere umano che preferisce
vivere e lamentarsi dei propri problemi, piuttosto che
rendersi conto che sono, talvolta, psicosomatici.
Un plauso particolare per Sam Rockwell che si impone
alla grande come protagonista assoluto..diverte e si
diverte, e gli incontri con la madre Anjelica Huston
risultano davvero emotivamente forti.
Se dovessimo additare degli aggettivi a questo film
potremmo definirlo: dissacrante, blasfemo, pazzo e
grottesco.

Nessun Commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un tuo commento