The Ten - I dieci comandamenti come non li avete mai visti

Archiviato in: Commedia, Recensione — BigApple 26 Agosto 2008 @ 00:37

Regia: David Wain
Cast: Adam Brody, Paul Rudd, Winona Ryder, Ken Marino,
Ron Silver, Michael Ziegfeld.
Usa 2007

Il tentativo di dissacrare e reinterpretare i dieci
comandamenti ai giorni nostri sembrava un’idea buona,
il problema sta nella realizzazione.
Film diviso in 10 storielle insipide ed insulse.
L’umorismo è di quel demenziale che stizza,
è tutto molto stralunato. Basti contare che in uno degli
episodi i protagonisti sono d’animazione e che dulcis in
fundo c’è anche la possibilità di dar sfogo alla mania
degli americani: il musical.
Cast sprecatissimo dove, forse, si salva solo Paul Rudd
avendo avuto la fortuna di girare 5 minuti di film che
sono un chiaro omaggio al cinema di Woody Allen.
Ci si aspettava un prodotto dissacrante, a tratti anche
blasfemo, cinico, irriverente.. nulla di tutto questo.
Potete scegliere un altro film da andare a vedere.

DENTI

Archiviato in: Commedia, Horror, Recensione — Elisabetta Besutti 24 Agosto 2008 @ 23:40

Regia: Mitchell Lichtenstein
Cast: jess Weixler, John Hensley, Josh Pais,
Hale Appleman, Lenny Von Dohlen
Usa 2008

Il classico film che lascia spiazzati,
ma anche incerti su che tipo di critica propendere.
Certo il tema scelto che lo ha candidato a Film Shock del 2008
non lascia indifferenti.
Trattasi del “Mito della vagina dentata“:
argomento dunque scottante per questa soft/dark-comedy
dove accanto a riflessioni mai banali (in primis sulla violenza sessuale)
lo spettatore si trova di fronte ad un miscuglio scarsamente districabile
di troppi elementi che non trovano tra loro facile armonia.
Si potrebbe dire che sia la protagonista
(la Jess Weixler portata alla ribalta dalla serie tv Law & Order)
la vera colonna portante del film,
con la sua interpretazione giostrata piuttosto abilmente
tra l’ingenuo perenne, il timore incombente
ed il cinismo indispensabilmente acquisito sul finale.
In conclusione, ci troviamo di fronte ad un film
che convince solo a tratti, peraltro esigui.

Non mi scaricare - Forgetting Sarah Marshall

Archiviato in: Commedia, Sentimentale, Recensione, Comico — BigApple 23 Agosto 2008 @ 02:08

Regia: Nicholas Stoller
Cast: Kristen Bell, Jason Segel,
Mila Kunis, Russell Brand
USA 2008

Mollato dalla sua ragazza dopo una relazione duratura,
decide di partire per una vacanza di pieno relax
(dove però troverà la sua ex con il suo nuovo partner).
Ci inseriamo direttamente nel nuovo filone di commedia
by Usa (cfr. 40 anni vergine, Suxbad),
dove non ci sono novanta minuti di battutine
più o meno riuscite, ma quasi due ore di
una storia simpatica, divertente e che lascia spunti riflessivi.
Il protagonista, alias Jason Segel, che si propone
come nuovo volto della commedia romantica,
ci appare piuttosto indicato e di sicuro lo rivedremo.
Gradevole sorpresa e di notevole impatto visivo è Mila Kunis.
Il film è divertente, intelligente, caustico e
godibilissimo per chi ama le commedie romantiche
con un pizzico di vena strettamente comica.

Il Diario Di Jack

Archiviato in: Commedia, Drammatico, Recensione — BigApple 21 Agosto 2008 @ 15:31

Regia: Mike Binder
Cast: Ben Affleck, Rebecca Romijn,
John Cleese, Samuel Ball, Ling Bai,
Gina Gershon, Adam Goldberg, Jerry O’Connell
Usa 2006

 
Di commedie ne vengono prodotte tante,
non sempre ci si trova davanti a qualcosa
di interessante. Questa pellicola ha il
gran merito di avere uno svolgimento
originale, difficilmente potrete accostare
questo film ad altri. Se ci si aspetta una
commedia divertente può deludere, questo
lungometraggio è alquanto arguto, intelligente
e a tratti ironico.
Dal regista dell’interessantissimo “Reign over
me” ci si aspettava qualcosa di altrettanto
notevole. Pur non avendo la stessa profondità,
questo prodotto made in Usa (flop negli States)
è sicuramente da tenere in considerazione sia
per gli spunti riflessivi che lascia intendere
con un certo garbo che per i momenti più leggeri,
tipici della commedia americana.

A casa con i miei

Archiviato in: Commedia, Sentimentale, Recensione — BigApple 20 Agosto 2008 @ 20:12

Regia: Malcolm D. Lee
Cast: Martin Lawrence,James Earl Jones, Nicole Ari Parker,
Cedric the Entertainer, Joy Bryant
Usa 2008

Il film narra la storia di un conduttore
televisivo che dopo anni torna nella sua
città d’origine per festeggiare i 50 anni
di matrimonio dei propri genitori.
Li si confronterà con antiche ruggini e la
rimpatriata tra parenti diventerà motivo di riflessione.
E’ una commedia dai buoni sentimenti senza picchi rilevanti;
da ricordare perchè di solito il bravo Martin Lawrence
sceglie quasi sempre dei copioni scialbi,
stavolta perlomeno possiamo dire di trovarci
davanti ad un prodotto dignitoso e godibile.
Colonna sonora affidata alle Pointer Sisters.
Da vedere per una serata in famiglia o se proprio
si ha voglia di una commedia dolce e senza
troppe pretese.

Identikit per un delitto

Archiviato in: Azione, Thriller, Recensione — BigApple 18 Agosto 2008 @ 00:18

Regia: Andrew Lau
Cast: Richard Gere, Claire Danes,
Kaddee Strickland, Russel Sams,
Avril Lavigne.
Usa 2007

Film che probabilmente piacerà a parecchi.
Trattasi di un thriller con un potente
messaggio di denuncia con un attore che potrà
non piacere a tutti, ma seguitissimo.
Il regista Andrew Lau, dopo averci entusiasmato
con Infernal Affairs, a nostro avviso, fa un
passo indietro, facendo si che la regia appaia
cupa (volutamente) ma con continui e stucchevoli
rallentamenti d’immagine.
Curioso vedere Gere in un ruolo assolutamente
nuovo, cavandosela egregiamente.
La caccia contro i cosiddetti “malati di sesso”,
portati verso le più strane perversioni sono
assurdità senza spiegazione alcuna..poteva essere
un ottimo spunto iniziale. Chiunque, sano di mente,
vorrebbe vedere queste persone pagare per quel che
hanno fatto, il problema sta nella lentezza delle
scene e nel fatto che non riesca ad accattivare
fino in fondo.
Riuscito a metà.
Cameo per la cantante canadese Avril Lavigne.

OMBRE DAL PASSATO

Archiviato in: Horror, Thriller, Recensione — Elisabetta Besutti 14 Agosto 2008 @ 22:35

Regia: Msayuki Ochiai
Cast: Joshua Jackson, Rachel Taylor,
Megumi Okina, John Hensley, David Denman
USA 2008

La moda del remake a tutti i costi finisce talvolta per stancare.
Questa è una di quelle volte.
L’originale, pellicola discreta, è datato 2004:
trattasi di SHUTTER.
Questa rivisitazione americana,
nonostante la buona interpretazione di Joshua Jackson
(l’osannato Pacey della serie tv Dawson’s Creek),
ha ben poco da dire e sottopone lo spettatore
ad uno svolgimento poco coinvolgente
e ai soliti balzi (peraltro prevedibilissimi) dalla poltrona.
Considerando che i film di genere ormai imperversano
troppo frequentemente nelle sale cinematografiche,
questa ennesima ghost-story con la componente “passato che ritorna”
avrebbe avuto bisogno di un piglio diverso.
Avrebbe giovato insomma una concreta verve horror,
quella che qui cede il posto al gusto del già visto.

L’AMORE NON BASTA

Archiviato in: Drammatico, Sentimentale, Recensione — Elisabetta Besutti @ 13:44

Regia: Stefano Chiantini
Cast: Giovanna Mezzogiorno, Alessandro Tiberi,
Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Marit Nissen
Italia 2008

La recitazione sempre profonda e dolcemente “silenziosa” della Mezzogiorno
regala a questa pellicola una delle poche note di merito.
Buono lo spunto,
con una riflessione sull’amore instabile, abitudinario,
pieno di quella radicata solitudine interiore
che spesso rende i sentimenti labili.
Se da un lato però l’andamento sommesso del film
ben si sposa con il quadro che il regista dipinge sulle occasioni perdute,
dall’altro, questo stesso leit motiv non dà adito
ad uno sviluppo adeguato della trama.
Sul finale, una massima di Calvino ci ricorda che ormai
le storie d’amore sembrano perdersi tutte per strada:
il film in egual misura, pur regalandoci qualche bel momento,
(cfr monologo di Alessandro Tiberi nella parte centrale)
lascia addosso una sensazione di sospeso.

Lui, lei e babydog

Archiviato in: Commedia, Sentimentale, Recensione — BigApple 13 Agosto 2008 @ 22:22

Regia: Marcel Sarmiento
Cast:  Malin Akerman, Brendan Hines, Juan Carlos Hernández, Kevin Sussman, Karen Shallo, Mason Pettit,
Steve Rosen, Sam Coppola, Eric Zuckerman
Usa 2007

Classica commedia romantica con il terzo
incomodo. Unica variante è che stavolta
a completare il triangolo c’è un cane
invadente. Il film scorre via in modo
gradevole senza alcun momento esaltante
o che meno pretenziosamente possa lasciar
scappare un accenno di sorriso. Siamo tutti
d’accordo che ci sia bisogno ogni tanto di
pellicole dai buoni sentimenti per serate
all’insegna della spensieratezza. Ma questo
film, purtroppo, va oltre perchè non ha
nulla di accativante. Sarà forse un film che
potrà piacere agli amanti degli amici a quattro
zampe, ma se cercate una commedia romantica
con tutti i canoni essenziali cercate altrove
perchè troverete di meglio.
Malin Akerman (Lo spaccacuori) si conferma,
però, una nuova promessa hollywoodiana, adatta
ai ruoli brillanti.

Nella rete del serial killer

Archiviato in: Poliziesco, Thriller, Recensione — BigApple @ 22:14

Regia: Gregory Hoblit
Cast: Diane Lane, Billy Burke,
Colin Hanks, Joseph Cross.
Usa 2008

Dal regista dell’interessante “Il caso Thomas Crawford”
ci si poteva aspettare di meglio.
E’ un film che porta sicuramente un interessante
spunto di riflessione (qualora ce ne fosse ancora
bisogno) sull’assurdo voyeurismo cibernetico dove la
gente non si ferma neanche davanti ad uno Snaff Movie
(video in cui ci sono uccisioni vere) già visti tra
l’altro nell’ottimo e ormai datato 8mm delitto a Luci Rosse.
Qui c’è un serial killer che in webcam fa vedere
dapprima le torture e poi l’uccisione delle sue vittime.
Il tutto è girato in maniera piuttosto convenzionale
e mai accattivante, infatti la pellicola non ha
picchi e tende ad annoiare lo spettatore.
Il cast dignitosissimo salva il thriller dall’essere
catalogato come un b movie di stampo televisivo.
Evitabile.