BORDERTOWN

Archiviato in: Drammatico, Thriller, Recensione — Elisabetta Besutti 18 Giugno 2008 @ 12:04

Regia: Gregory Nava
Cast: Jennifer Lopez, Antonio Banderas,
John Norman, Kate Del Castillo, Sonia Braga
Usa, Messico 2005

Film di denuncia ambientato a Juarèz, in Messico.
Il fulcro è rappresentato dalle migliaia di donne
che lavorano nelle “maquilladoras”
(assemblaggio televisori e pc per 5 dollari al giorno),
lavoro dai ritmi massacranti dove è totalmente assente
la tutela di qualsiasi diritto, lavorativo e umano.
Si parla di 3000 donne stuprate e poi barbaramente assassinate,
nella più completa incuranza delle autorità.
La Lopez e Banderas sono ben calati nel contesto:
si muovono con buona sinergia e in modo incisivamente funzionale
ad un argomento scottante che andava portato in prima linea.
Toccante, il film lascia dentro lo spettatore
una scia di rabbia e di desiderio impellente che qualcosa cambi,
per salvaguardare il diritto di ognuno a vivere e non a sopravvivere.

1 Commento »

  1. Mi sembra incredibile che succedano ancora di queste cose. Per fortuna ci sono film o libri che hanno il coraggio di denunciare.

    Commento di luca — 23 Giugno 2008 @ 20:29

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un tuo commento