Ci sta un francese, un inglese e un napoletano

Archiviato in: Commedia, Recensione — BigApple 28 Marzo 2008 @ 23:02

Regia: Eduardo Tartaglia
Cast: Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza,
Mario Porfito, Biagio Izzo
Italia 2008

 

Commedia tutta partenopea con uno
svolgimento teatrale (nel senso
buono del termine).
Tartaglia si conferma un ottimo autore,
e ci diverte, così come fu per il
suo primo lungometraggio (Il mare
non c’è paragone).
Questo film, forse, non sarà per tutti
sia per il linguaggio che spesso è del
tutto in dialetto napoletano, sia per
quella tipica filosofia che non tutti
dal di fuori posson apprezzare.
Un film onesto, con degli ottimi interpreti
(in evidenza Veronica Mazza per la sua grande
verve comica mista ad un pizzico di sensualità
nostrana).

P.S. I LOVE YOU

Archiviato in: Recensione — Elisabetta Besutti 25 Marzo 2008 @ 12:14

Regia: Richard LaGravenese
Cast: Hilary Swank, Gerard Butler, Kathy Bates,
Lisa Kudrow, Gina Gershon
Usa 2007

Un trionfo a tutto spiano del romanticismo più intenso e puro.
La protagonista si riapre alla vita dopo la dolorosa perdita del marito,
il quale ha fatto sì che dopo la sua morte
le venissero recapitate periodicamente delle lettere
per guidarla in questa nuova esistenza senza di lui.
Va da sè che lo spettatore si trova ad assistere ad un’escalation
(non poche le lacrime) di tenerissimi espedienti.
La premessa tragica non cede tuttavia mai spazio all’angoscia
ed il coinvolgimento emotivo è alleggerito dai sorrisi sparsi per tutta la durata del film
(piccola nota di demerito: i 126 minuti ci sembrano un po’ eccessivi).
La nostalgia e il senso di devozione permeano l’intero film,
dove tra l’altro possiamo apprezzare una buona fotografia
(le lande irlandesi in piena fioritura sono indimenticabili).
Interessanti i flash-back sulle fasi del corteggiamento/conquista da parte di lui.

L’amore secondo Dan

Archiviato in: Commedia, Sentimentale, Recensione — BigApple 21 Marzo 2008 @ 15:32

Regia: Peter Hedges
Cast: Steve Carell, Juliette Binoche,
Dane Cook, John Mahoney
Usa 2008

 
Una commedia sentimentale soprattutto
sincera. Peter Hedges al suo secondo
lavoro da regista (dopo il carinissimo
Schegge di April) si conferma piuttosto
abile a rendere il tutto divertente e
emozionante allo stesso tempo.
Steve Carrell si conferma uno dei migliori
interpreti attuali per ruoli brillanti e
qui risulta perfetto nel ruolo di padre
un pò possessivo quanto bigotto.
Piacevole, dopo un inizio un pò in sordina,
questo lungometraggio vi divertirà e al
tempo stesso lascerà spazio a qualche
riflessione.
Davvero carino.

Appuntamento a Wicker Park

Archiviato in: Drammatico, Thriller, Sentimentale, Recensione — BigApple @ 10:30

Regia: Paul McGuigan
Cast: Josh Hartnett, Rose Byrne,
Matthew Lillard, Diane Kruger
Usa 2004

Un puzzle composto da pezzi vissuti nel
presente che non avrebbero senso se non
ci fossero dei flashback a ricomporre il tutto.
Un film che si potrebbe quasi definire
unico nel suo genere. Non si vedono tutti
i giorni dei thriller sentimentali.
Non c’è confine tra egoismo e amore.
Questa pellicola riesce a tenerti attaccato alla
poltrona creando una suspense che cresce in
maniera proporzionale all’intreccio intrigante
e pieno di colpi di scena.
Regia moderna e stilisticaemente impeccabile.
Ottimo il cast ed una colonna sonora
piacevole e mai invadente.

I Padroni della notte

Archiviato in: Drammatico, Thriller, Recensione — BigApple 19 Marzo 2008 @ 18:33

Regia: James Gray
Cast: Joaquin Phoenix, Mark Wahlberg,
Robert Duvall, Eva Mendes, Tony Musante
Usa 2007

 

Ambientato negli anni ‘80, questo thriller
di James Gray appare sin dalle prime battute
onesto e senza alcuna sbavatura.
Per qualche verso ricorda un pò The Departed,
e se proprio volessimo trovargli un difetto
si potrebbe dire che il ritmo non è mai
incalzante.
Cast ottimo che riesce a dare una solidità
insperata ad una sceneggiatura piuttosto semplice,
quasi a ricordare le storie di vendetta dei
vecchi film di qualche decennio fa.
Bella la fotografia che raffigura quasi sempre
una città notturna cupa, ma al tempo stesso
che si lascia prendere dalla compianta discomusic.

27 volte in bianco

Archiviato in: Commedia, Sentimentale, Recensione — BigApple @ 11:34

Regia: Anne Fletcher
Cast: Katherine Heigl, James Marsden,
Malin Akerman, Edward Burns
Usa 2008

Commedia leggera che inizia in maniera fastidiosamente
frenetica per poi calmarsi e diventare
un film piacevole e niente più.
La Heigl si conferma adatta alle commedie stile
made in Usa (così come in Molto incinta).
Lo stile è piuttosto tendente al femminile, ma
in fin dei conti sono simpatici tutti i protagonisti.
La pellicola scivola, ma senza grandi entusiasmi,
strappando qualche sorriso,
però forse di più non ci aspettavamo.
Regia affidata ad Anne Fletcher (Step Up),
colonna sonora con le hit del momento dove spiccano tra gli altri:
Amy Winehouse, Natasha Bedingfield e Shakira.

TUTTI I NUMERI DEL SESSO

Archiviato in: Commedia, Grottesco, Recensione — Elisabetta Besutti 16 Marzo 2008 @ 20:37

Regia: Daniel Waters
Cast: Simon Baker, Wynona Ryder,
Leslie Bibb, Tance Sade, Patton Oswalt
USA 2008

Ennesima banalizzazione del titolo originale
che è SEX AND DEATH 101, molto più pertinente.
Detto ciò: il film, che alterna
momenti onirici ad altri di puro humour,
si snoda con leggerezza ammiccando al filone della black-comedy.
Le situazioni paradossali e la narrazione mai scontata
regalano allo spettatore una storia sul sesso/non sesso
infarcito però di simpatiche digressioni sulla vita e sull’amore
in un’epoca in cui il romanticismo soccombe spesso alla logica
della superficie, ma soprattutto del “programmato”.
I doppi sensi, le scene di sesso poco esplicite trattate con ironia,
una verbalità pungente con un quid di frivolo rendono questa commedia
- che si discosta da quelle meramente romantiche - piuttosto godibile
nonchè spunto per delle riflessioni da fare col sorriso sulle labbra.
In fondo, come si ricorda in una parte del film,
spesso quelle che ci sembrano risposte
sono soltanto delle domande travestite.

GRANDE GROSSO E… VERDONE

Archiviato in: Commedia, Recensione, Comico — Elisabetta Besutti 13 Marzo 2008 @ 11:38

Regia: Carlo Verdone
Cast: Carlo Verdone, Claudia Gerini,
Geppi Cucciari, Eva Riccobono, Massimo Marino
Italia 2008

Il film ci ripropone un Verdone imprigionato in innumerevoli clichè triti e ritriti,
che anzichè esaltare la sua ben conosciuta verve comica
lo relegano al ruolo della macchietta di se stesso.
Verdone - che non manca comunque di farci sorridere e farlo ripetutamente -
si lascia andare allo sviluppo di una trama (?) piuttosto elementare
infarcita di quei siparietti a cui ci ha abituato col tempo con film tipo Viaggi di Nozze.
Il risultato è che la resa comica viene subordinata
ad un dilatare personaggi e situazioni quasi all’estremo,
situazioni che rischiano di annoiare un tantino lo spettatore
(inusuale a tal proposito la durata di ben 131 minuti per una commedia).
La tragicomicità che permea solitamente questo tipo di film verdoniani
si perde nella mancanza di uno spessore ben definito,
facendo rimpiangere non poco il Verdone maturo e stilisticamente articolato
di film con sceneggiature più lineari e coerenti (cfr. Il mio miglior nemico).
Nota di merito al trashissimo quanto esilarante Massimo Marino
nel ruolo di un improbabile impresario di pompe funebri.

Stardust Memories

Archiviato in: Commedia, Recensione — BigApple 12 Marzo 2008 @ 15:37

Regia: Woody Allen
Cast: Woody Allen, Charlotte Rampling,
Jessica Harper, Marie-Christine Barrault,
Daniel Stern, Amy Wright
Usa 1980

Un film maltrattato dalla critica all’epoca
ma, a nostro avviso, da riscoprire.
Con battute forse troppo geniali per esser
comprese da tutti ma al tempo stesso,Allen
riesce a dar vita ad un film completamente fuori
dagli schemi tra nevrosi e crisi depressive di
un attore in crisi sentimentale nonchè artistica.
Tocca i punti focali della satira con gusto e
senza eccedere (sesso e religione su tutti).
La pellicola è in bianco e nero per una scelta
stilistica che risulta piacevole. Piccolissima
apparizione per una giovane e stupenda Sharon
Stone.

Non dire si - L’amore sta per sorprenderti

Archiviato in: Commedia, Sentimentale, Recensione — BigApple @ 00:38

Regia: Stefan Schwartz
Cast: Stuart Townsend, Amy Smart,
Seth Green, Jane How.
UK, Hungary, Germany, Usa 2005

 

Con una sorta de “Il matrimonio del
mio migliore amico” in chiave maschile,
Stefan Schwartz riesce a dar vita ad una
commedia romantica semplice ma spigliata.
Mattatore in secondo piano: Seth Green (The
Italian Job, Austin Powers), il quale riesce
a spezzare gli inevitabili toni romantici
della tradizionale storia d’amore.
Il film è al 99% di stampo made in Usa, pur
essendo una produzione Europa-Usa c’è poco
della commedia inglese.
Resta un lungometraggio per una serata senza
troppe pretese che vi farà sorridere e di
sicuro vi metterà di buon umore.

- Next Page >>>