Angel-A

Archiviato in: Commedia, Fantastico, Sentimentale, Recensione — BigApple 31 Dicembre 2006 @ 15:57

Regia : Luc Besson
Cast : Jamel Debbouze ,Rie Rasmussen ,Olivier Claverie
Francia 2005

 
Il film di Luc Besson coinvolge dal primo minuto.
E’ una favola in chiave moderna..ed è così che va
interpretata, quindi chi ha voglia di cinema-verità
eviti questa pellicola per il momento.
Film girato per le meravigliose vie di Parigi, il
tutto in un sinuoso ed elegante Bianco&nero che
rende il tutto facente parte di un sogno.
Il film si rivelerà ben presto una morale sulla vita
e verrà usato il mare come metafora purificatrice
dell’anima, che trasforma il passato in presente.
Bravissimo Jamel Debbouze, già apprezzato ne “Il
Favoloso mondo di Amélie”.
Bellezza che lascia senza fiato quella di Rie Rasmussen.

Derailed - Attrazione Letale

Archiviato in: Drammatico, Thriller, Recensione — BigApple 30 Dicembre 2006 @ 15:58

Regia: Mikael Hafström
Cast: Clive Owen, Jennifer Aniston, Vincent Cassel, Melissa George
Usa 2005

 

Evito qualsiasi riferimento alla trama perchè come nella
miglior tradizione dei thriller è meglio non saperla.
Ci sono colpi di scena, un ritmo alle volte un pò basso,
ma è abbastanza ben interpretato e quindi possiamo
sorvolare.
Discretamente sceneggiato. Giusto il fatto che ci siano
delle banalità per poi far meglio assaporare i suddetti
colpi di scena.
Alla fine del film possiam dire di esserci trovati di
fronte ad un buon thriller ben articolato, certo non
eccelso, ma perlomeno che suscita interesse e suspence
allo spettatore di turno.

Il diavolo veste Prada

Archiviato in: Commedia, Recensione — BigApple @ 15:45

Regia: David Frankel
Cast: Meryl Streep, Anne Hathaway, Stanley Tucci, Simon Baker
Usa 2006
Se ci fosse bisogno di un titolo alternativo a questa pellicola
sarebbe perfetto chiamarlo “la fiera delle ovvietà”.
Unica nota positiva del film è la protagonista, che è dolcissima
e risulterà simpatica.
Un film al 99% al femminile pieno di dejavù.., la donna odiata
da tutti che risulterà umana, la brava ragazza lontana dai soliti clichè che, una volta entrata nel meccanismo, allontana involontariamente gli amici, per poi redimersi e tornare sui suoi passi.
Stanley Tucci sprecatissimo.
Colonna Sonora più che mai attuale, belle le ambientazioni
(Usa e Parigi). Cameo dello stilista Valentino che fa rimpiangere
il nostro Dario Ballantini.

Baciami piccina

Archiviato in: Commedia, Drammatico, Recensione — BigApple 29 Dicembre 2006 @ 15:46

Regia: Roberto Cimpanelli

Cast: Neri Marcorè, Vincenzo Salemme, Elena Russo, Marco Messeri.

Italia 2006
1943. Un carabiniere, la sua fidanzata e un truffatore
si trovano su un treno diretto a Venezia, ma per un
imprevisto si fermerà molto prima e loro dovranno
cominciare un estenuante viaggio.
Il film nasce da un’idea del compianto Sergio Citti,
forse omaggiando la tradizione della commedia
all’italiana di un tempo fino a trovarsi faccia a faccia
con l’inevitabile drammaticità degli eventi bellici di
quei tempi.
Un film vero, delicatamente interpretato. Bellissime le
citazione classiche che fanno da parete divisoria come uno scudo
dalla crudeltà della guerra.
Tra gli innumerevoli ostacoli e le esecuzioni che la guerra
 imponeva c’è il sopravvento della poesia, sia essa in versi e
parole oppure “soltanto” l’immensità del mare che rappresenterà
 sempre e comunque il coinvolgimento emotivo in tutta questa
 vicenda, raccontata sicuramente con dolcezza e leggerezza,
 ma inevitabilmente cruda e veritiera.

Prime

Archiviato in: Commedia, Sentimentale, Recensione — BigApple @ 12:48

Regia: Ben Younger
Cast: Uma Thurman, Meryl Streep, Bryan Greenberg,
Jon Abrahams, Adriana Biasi, David Younger,
Palmer Brown
Usa 2005

 

 

Troppo spesso nel vedere commedie romantiche,
soprattutto negli ultimi tempi, mi trovo
a dover poi pensare che è difficile distinguerne
una dall’altra…Non è il caso di Prime…
un film ben scritto e ottimamente interpretato.
La pellicola non è mai banale tranne nell’immediato
colpo di fulmine tra i 2 protagonisti,
ma durante lo svolgimento della trama viene quasi
il dubbio che quella banalità iniziale
possa quasi esser voluta. Bisogna ammettere che
ancora una volta il cinema “made in Usa”
ci mette lo zampino e mette a segno un bel colpo,
intelligente la scelta dei protagonisti perfettamente
in parte. Evito di commentare qualche scena per
evitarvi l’effetto sorpresa che ha avuto su di me…
Buon divertimento!!

Beverly Hills Cop

Archiviato in: Commedia, Azione, Poliziesco, Recensione — BigApple @ 12:40

Regia: Martin Brest
Cast: Eddie Murphy, Judge Reinhold, John Ashton
Usa 1984

 

 

Tra i tanti action movie divertenti che son stati girati
in seguito di cui alcuni carini,vedi “Bad boys”, nessuno
merita di esser visto quanto questo. Il più grande Eddie
Murphy,sensazionale in ogni scena del film. Bella la trama,
il che sta a significare che l’intenzione non era solo quella
di divertire il pubblico. Musiche da sballo attualissime
ancora ai giorni nostri, chi non ha visto questo film non può
che rimediare in qualche modo…Il film ha 2 seguiti ma non
degni di nota come questo..!!Il buon giudizio è da attribuire
al fatto che nella sua categoria è il miglior film mai girato
in assoluto.

Mr. & Mrs. Smith

Archiviato in: Commedia, Azione, Thriller, Recensione — BigApple @ 12:35

Regia: Doug Liman

Cast: Brad Pitt,Angelina Jolie,Vince Vaughn,Adam Brody
                                                                                                                                                                                           

USA 2005

 

 

Senza prendere in giro i vari film di spionaggio
che posson piacere o meno, questo è un film fresco,
per una serata all’insegna della spensieratezza,
un action movie ben confezionato, con buoni momenti
di ironia e un ottimo cast.I protagonisti (Pitt & Jolie)
sono stati un ottima scelta commercial-cinematografica,
un ottimo connubbio tra bravura e perfezione estetica
(lei forse è bella come non mai); ci sono anche buoni
colpi di scena, se si vuol trovare il difetto, volendo
esser pignoli, si potrebbe dire che la metà del primo
tempo è un pò confusa e lenta..poi per fortuna la pellicola
prende forma pian piano, e alla fine si esce dalla sala
dimenticando anche i momenti più lenti.

Lord of war

Archiviato in: Drammatico, Azione, Recensione — BigApple @ 12:28

Regia: Andrew Niccol
Cast: Nicolas Cage, Ethan Hawke, Jared Leto, Bridget Moynahan
Usa 2005

 

Film pulito, onesto, tratto da una storia vera.
Cage nei panni di un trafficante d’armi che riesce
a diventare miliardario con la morte delle persone
in tutte le guerre di “nuova generazione”.Prima o poi si
troverà a fare i conti con le responsabilità familiari e
soprattutto coi rimorsi, che sono subito rimpiazzati
dalla consapevolezza che non sarà nè lui nè un altro
trafficante nel fermarsi a dar fine allo stilicidio delle guerre,
 allo sterminio di intere popolazioni.
Film totalmente anti-americano come è normale che sia
con un simile argomento, non mancano i momenti allegri,
che son stati inseriti con grande intelligenza per creare
un’opera mai noiosa e farlo risultare sicuramente godibile
dall’inizio alla fine. Sorprendente la regia, specie all’inizio
del film con inquadrature interessantissime e notevolemente
originali.

Lama tagliente

Archiviato in: Drammatico, Recensione — Axel980 28 Dicembre 2006 @ 15:46

Regia: Billy Bob Thornton

Cast: Billy Bob Thornton, Dwight Yoakam, J.T. Walsh, John Ritter, Lucas Black

USA 1996                                                                                                                                                                                             Esempio di grande cinema partorito da un attore cimentatosi nella regia.Dunque Billy Bob Thornton intrpreta e dirige questo film straordinario,davvero toccante e poetico come pochi.Egli veste i panni di un uomo che torna in libertà dopo molti anni di reclusione in un ospedale psichiatrico: vi era stato rinchiuso perchè da piccolo aveva colto la madre in intimità con l’amante e credendo che le stesse facendo del male aveva ucciso l’uomo;da quel momento in poi la sua vita era mutata per sempre e quell ‘evento nefasto gli aveva provocato gravi problemi psichici.Grande prova d’attore per Thornton,regia abile e asciutta perfettamente in sintonia e complementare con l’argomento trattato.I momenti migliori a mio avviso sono quelli che segnano la nascita e l’evoluzione della sincera ed affattuosa amicizia che si instaura tra il protagonista ed un bambino orfano di padre.Da vedere.     

Carlito’s way

Archiviato in: Drammatico, Thriller, Recensione — Axel980 @ 14:34

Regia: Brian De Palma

Cast: Al Pacino,Sean Penn,Penelope Ann Miller,John Leguizamo,Luis Guzman,Viggo Mortensen

USA 1993

Ho sempre amato questo film dalla prima volta che lo vidi e ogni volta che lo rivedo lo apprezzo sempre allo stesso modo.Un esempio di grande cinema immortale:Al Pacino,autore di un’interpretazione indimenticabile, sembra essere veramente il personaggio che interpreta.Sia l’attore che De Palma dietro la macchina da presa sono impeccabili.Il film descrive il ritorno in libertà di un ex criminale (Pacino) che decide di vivere con la donna che ama in maniera onesta gestendo un locale alla moda, ma purtroppo il mondo della criminalità,cioè il suo passato,come una nemesi divina glielo impedisce,ostacolandolo e reclamandolo come un figlio che abbia abbandonato la propria madre.Il finale è tutto da vedere e da godere fino all’ultimo secondo con un De Palma ispiratissimo:la scena alla stazione è da antologia ricca com’è di suspance.Da segnalare anche l’interpretazione formidabile di Sean Penn irriconoscibile nei panni di un avvocato cocainomane,lussurioso e corrotto.Insomma un must per gli amanti del cinema.

- Next Page >>>